martedì, maggio 12, 2009

Soddisfazioni, queste misteriose e sempre più rare emozioni nella nostra vita,la domanda che ci si porge più spesso è dove trovarle, nel lavoro manco a parlarne,troppo schifo, spesso neanche nella propria famiglia, mogli/mariti troppo distratti,figli troppo viziati...ma allora dove si possono trovare queste soddisfazioni?
Beh io una l'ho trovata, anzi la sto trovando ogni tanto quando suono, tipo ieri sera che ero ai bassi, al kenkenì per esattezza, rilassato, Giovanni spara un solo, parte bene, poi si perde via, l'ho beccato subito, il mio orecchio si sta raffinando, stessa serata, ritmo nuovo, dopo un pò che ci provo capisco il giro della triade e con il mio kenkenì entro ed esco quando mi pare...che bello.

2 commenti:

morrison ha detto...

....ti ringrazio sempre dei commenti che fai, commenti che fanno riflettere. La musica è importante, ci aiuta ad alleviare le ns ansie, le ns sofferenze, ma purtroppo poi dobbiamo tornare in trincea, e combattere......
hasta siempre (le battaglie non si perdono....)

Romina ha detto...

Non potrei vivere senza musica, le mie orecchie, la mia mente hanno sempre bisogno di sentire musica.
Mi permette di evadere dalla rogna che mi circonda e di cui erroneamente o inevitabilmente mi faccio condizionare.

So di essere stata una moglie distratta in questo periodo e ne abbiamo anche già parlato cercherò di cambiare le cose per il mio, nostro bene.